I vantaggi di affidarsi ad un servizio esterno non si limitano alla riduzione dei costi, significa gestire la cyber security con tutti quei servizi che molte PMI non riescono a gestire da sole.
Fonte: Informatore Informatico  Autore: Luigi Duraccio

Le minacce dal crimine informatico sono in costante aumento!

La trasformazione digitale che ha interessato tutte le imprese in questo ultimo anno e mezzo ha rappresentato, e continua a rappresentare, una grande opportunità di incrementare i profitti illeciti da parte del crimine informatico. E per questo che le attività dei pirati informatici sono in forte aumento

Furti di proprietà intellettuali, sottrazioni di dati, estorsioni e ricatti tramite ransomware, sono aumentati in maniera esponenziale (leggi anche "L'Italia è il terzo paese più coplito dai malware").

Anche le tipologie di attacco sono cambiate passando da attacchi massivi, ad esempio con invio di messaggi di posta elettronica, a tipologie molto più raffinate ad esempio tramite email di phishing mirate o tecniche di ingegneria sociale in modo da ottenere un accesso alla rete aziendale e colpirla al cuore. 

Attacchi molto più mirati e per questo molto più invasivi e, alla fine, remunerativi.

La protezione è un’attività sempre più complessa

Per rilevare attacchi così sofisticati e alzare protezioni efficaci, diventa indispensabile avere degli strumenti di monitoraggio che consentano l’analisi e l'identificazione delle attività malevole sulla rete e che consentano una reazione tempestiva.

Diventa inevitabile quindi affidarsi a MSP (Managed Service Provider).

Il nuovo scenario della cybersecurity, così come si è evoluto negli ultimi anni, è cambiato con tale rapidità da rendere necessario un cambio radicale di prospettiva e di approccio nel contrasto agli attacchi informatici.

Si tratta di utilizzare strumenti di controllo e monitoraggio degli eventi e delle attività sulla rete; questi strumenti, utilizzati dagli MSP, consentono in altre parole di avere a disposizione un team di esperti attivo 7 giorni su sette, 24 ore al giorno: una cosa che, evidentemente, no tutte le aziende possono permettersi.

Una delle complessità più rilevanti riguarda il cambiamento della struttura delle reti aziendali. Il concetto di perimetro, e di difesa perimetrale, che aveva guidato le policy di protezione fino a poco tempo fa, possiamo dire che sia completamente evaporato! Lavoro in mobilità, collaborazioni da remoto e utilizzo sempre più intensivo delle piattaforme cloud hanno segmentato la rete attraverso cui transitano le informazioni, i dati delle imprese. Diventa quindi impossibile definire un “dentro” e un “fuori” e quindi continuare ad adottare con efficacia le strategie di difesa adottate fino ad ora, basate appunto sul concetto di perimetro entro cui svolgere determinate attività.

La rapidità dei cambiamenti, con cui si sono avvicendati, ha reso obsoleti i sistemi di protezione tradizionali, utilizzati dalle aziende, soprattutto in Italia, dove ce ne sono molte di piccole e medie dimensioni. Tale processo di evoluzione digitale ha quindi lasciato senza protezione le aziende e provocato un notevole aumento della superficie di attacco a disposizione dei criminali informatici.

I device non possono più essere protetti con i classici sistemi endpoint e la loro sicurezza deve essere garantita attraverso strumenti più evoluti.

Non è più sufficiente quindi affidarsi a servizi di supporto tecnico a chiamata! Per definizione questo tipo di servizio interviene quando l’azienda si accorge che ha subito un danno o una violazione: troppo tardi, il danno è già fatto e spesso irrecuperabile!

I vantaggi di un servizio gestito

Quando si parla di esternalizzazione dei servizi, di solito, si pensa immediatamente alla riduzione dei costi. Nella cyber security, però, i vantaggi di ricorrere ai servizi gestiti superano di gran lunga il solo aspetto economico.

Si diffonde quindi sempre di più il ricorso agli MSP a cui viene affidata la gestione di tutti gli aspetti della sicurezza informatica. Ad essi viene affidata la gestione di tutti i servizi che molte aziende non riescono a gestire internamente.

Il ricorso a un servizio esterno, in quest’ottica, rappresenta una soluzione che consente di superare gli ostacoli economici e di competenze legati all’implementazione di un sistema di sicurezza adeguato alle nuove esigenze.

Il successo di una formula di questo tipo non dipende solo dalla possibilità di ottimizzare o ridurre i costi, ma anche dal fatto che creare un servizio di monitoraggio interno non è affatto facile.

Ricorrere a un partner che è in grado di erogare un servizio di security attraverso un servizio gestito è anche garanzia di avere a disposizione i migliori strumenti e le migliori professionalità presenti su piazza.

Evoluzione continua delle minacce e delle difese

Il panorama della cyber security sta evolvendo rapidamente, così come evolvono le tecniche e gli strumenti di attacco, allo stesso modo evolvono i sistemi e le tecnologie di difesa.

Affidarsi ad un MSP significa anche evolvere insieme allo scenario di riferimeto. Già oggi vengono utilizzati sistemi automatizzati sia in fase di analisi che di risposta agli attacchi informatici, garantendo una tempestività e consistenza non raggiungibile con altre modalità.

In ogni caso le soluzioni tecniche non possono sostituire il ruolo degli analisti, ma la loro evoluzione verso soluzioni automatizzate permette di rendere il loro compito più molto più efficace.

Martinelli S.r.l. Via Circonvallazione N/E, 98 - 41049 Sassuolo (MO) | Tel: 0536 868611 Fax: 0536 868618 | info@martinelli.it
P.Iva 02262430362 - C.F. 01413050350 - Iscriz. registro Imprese di Modena 01413050350 - Capitale Sociale 350.000 i.v.

Another Project By: Marketing:Start!