Da più di quattro anni Microsoft ha interrotto il supporto tecnico per Windows XP. Chiunque continui ad utilizzare un PC con sistema operativo Windows XP non avrà più l’assistenza tecnica di Microsoft, inclusi gli aggiornamenti automatici necessari a proteggere il dispositivo. E’ vero, il PC continua a funzionare, ma sappiamo quali rischi stiamo correndo? Senza aggiornamenti il PC è estremamente vulnerabile, non è più sicuro e, se connesso a Internet, sarà facilmente esposto ad attacchi di virus, malware e spyware.

Le conseguenze? Potenzialmente catastrofiche.

Continuando ad usare XP una azienda mette a rischio tutta la sua rete e i dati in essa contenuti, esponendosi a gravi responsabilità nei confronti di terzi: in sostanza mette a rischio la sua stessa sopravvivenza. Un computer non protetto quindi, in caso di perdita di dati o sistemi critici, non solo rischia di paralizzare l’attività di una azienda, ma compromette gravemente la sicurezza (e riservatezza) dei dati di partner, clienti o fornitori, con conseguenze legali importanti. In altre parole, l'azienda non è più in grado di garantire il rispetto della normativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679 – GDPR).

E’ vero, passare da un sistema operativo a un altro è un processo da organizzare e pianificare; tuttavia è molto, troppo rischioso continuare a usare un sistema operativo come Windows XP. E' assolutamente necessario usare un sistema operativo più moderno per proteggere i propri dati, ottenere gli aggiornamenti di sicurezza in modo regolare e ufficiale, migliorare la produttività e usare le applicazioni più moderne e veloci.

Ecco 4 buoni motivi per abbandonare subito Windows XP:

  1. Sicurezza e Vulnerabilità

Tutte le vulnerabilità che sono state scoperte dopo la fine del supporto di Microsoft non saranno MAI sistemate dal produttore: semplicemente il PC non riconosce i rischi. Quindi anche col miglior antivirus del mondo o il firewall più costoso del mercato un semplice utente in una azienda potrà subire attacchi di varia natura senza nemmeno rendersene conto e senza che venga creata alcuna soluzione per quel problema.

  1. Navigazione Internet

Lo stesso discorso fatto per il sistema operativo vale per il browser utilizzato per la navigazione: si deve aggiornare perché ogni volta che si naviga con un browser vecchio e non aggiornato i propri dati personali vengono esposti a grandi rischi. Sia Internet Explorer che Chrome non vengono più aggiornati per Windows XP!

  1. Nuove Applicazioni

I nuovi programmi o gli aggiornamenti delle applicazioni col tempo non saranno più compatibili con sistemi operativi vecchi. Continuando a lavorare su Windows XP, si sarà costretti a usare le proprie applicazioni con funzionalità non aggiornate, un’interfaccia grafica vecchia e vulnerabilità software.

  1. Produttività

Ci sono numerose funzionalità dei sistemi operativi Microsoft più recenti che non sono presenti su Windows XP e che consentono di risparmiare molto tempo aumentando la produttività e facendo così recuperare il costo sostenuto per passare a un sistema più moderno o per hardware nuovo.

Ecco un paio di esempi:

Windows 10 conserva la storia dei file. Windows, infatti, esegue la scansione dei file ogni ora e salva le loro modifiche incrementali nel tempo. Se si sovrascrive accidentalmente un documento importante, è facile ripristinarlo da qualsiasi punto della sua storia.

Un altro risparmio di tempo e di denaro in Windows 10 è la manutenzione automatica. Gestire le piccole attività quali la deframmentazione del disco, le scansioni antimalware, l’aggiornamento del sistema operativo è noioso e ripetitivo oltre a richiedere del tempo per essere fatto: i moderni sistemi Microsoft lo fanno automaticamente per l'utente.

 

Martinelli S.r.l. Via Circonvallazione N/E, 98 - 41049 Sassuolo (MO) | Tel: 0536 868611 Fax: 0536 868618 | info@martinelli.it
P.Iva 02262430362 - C.F. 01413050350 - Iscriz. registro Imprese di Modena 01413050350 - Capitale Sociale 350.000 i.v.

Another Project By: Marketing:Start!