Fonte: Informatore Informatico

Vi prego, ditemi che non utilizzate "123456" o "password". Utilizzate le vostre iniziali e la data di nascita? Forse è ancora peggio!

In questo articolo voglio aiutarvi e spiegarvi come creare una password impenetrabile e facile da ricordare.

C'è da dire che gli informatici continuano a dirvi di usare password complesse ma non vi spiegano perchè è importante, come fare e, soprattutto, come ricordarsela. 

Infatti non è difficile creare una password sicurissima, ad esempio: "$drg|gk§?__dd66uy°#!" ma poi come facciamo a ricordarla? Dovrete segnarvela da qualche parte, cosa per niente sicura: sul telefono, qualcuno potrebbe rubarvi il telefono, su un bigliettino di carta o un'agendina, peggio ancora.

Troppo spesso password complessa equivale a dire password impossibile da ricordare. Dobbiamo dire anche che la complessità non è tutto per raggiungere la sicurezza. E' necessario che alla complessità si accompagni il concetto di imprevedibilità: una password è tanto più sicura quanto più è imprevedibile!

E, per paradosso, più una password è imprevedibile e più è facile da ricordare.



 

Ma ora vi spiego come fare.

Create una frase che per voi è facile da ricordare e giocate con le iniziali. Ecco un primo esempio

Io mi chiamo Luigi e ho 2 gatti, diventeràImcLeh2g

Oppure il titolo o l'incipit di un libro o una canzone ad esempio una canzone di Otis Redding - (Sittin' On) The Dock Of The Bay:

Sittin' ithe mornin' sun / I'lbsittin' when the evenin' comes diventerà, usando anche punteggiatura e caratteri speciali, S'itm's/I'lbs'wte'c

Se non vi sembra abbastanza complessa o megio imprevedibile, potete cambiare alcuni caratteri minuscoli, senza toccare le maiuscole, con dei caratteri speciali: le “a” con “@”, le “s” con “$”, gli spazi con “%”, le “o” con “0”, le “i” con “!” e le “e” con “€”

Sittin' ithe mornin' sun / I'lbe sittin' when the evenin' comes diventerà, usando anche punteggiatura e caratteri speciali, S'!%tm'%$/I'lb$'w%te'c

C'è poi l'ulteriore problema di usare password diverse su diversi siti o per diversi servizi. A questo punto, utilizzando la stessa tecnica di prima potrete aggiungere il nome del sito o servizio su cui utilizzate la password. Questo vi permetterà di creare password sempre diverse e sempre facili da ricordare.

Sittin' ithe mornin' sun / I'lbsittin' when the evenin' comes per Facebook diventerà, usando anche punteggiatura e caratteri speciali, S'!%tm'%$/I'lb$'w%te'cF@c€b00k

Questo tipo di password, o più precisamente "passphrase", è facile da ricordare e facile da digitare, inoltre non è prevedibile. E' sicuramente una password complessa in quanto contiene numeri, maiuscole e caratteri speciali consigliati per evitare che vengano indovinate..

Visto? Più facile di così...

Martinelli S.r.l. Via Circonvallazione N/E, 98 - 41049 Sassuolo (MO) | Tel: 0536 868611 Fax: 0536 868618 | info@martinelli.it
P.Iva 02262430362 - C.F. 01413050350 - Iscriz. registro Imprese di Modena 01413050350 - Capitale Sociale 350.000 i.v.

Another Project By: Marketing:Start!